Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

Ragtime - E. L. Doctorow - Mondadori

Prezzo di listino €13,78 EUR
Prezzo di listino €14,50 EUR Prezzo di vendita €13,78 EUR
- 5% Esaurito

Guadagna 13 Punti

Imposte incluse.

Cosa sono i punti?

Editore: Mondadori

Collana: Oscar moderni. Cult

Data di pubblicazione:

Numero di pagine: 276

Autore:

  • Edgar L. Doctorow

Traduttore:

  • Silvia Pareschi

Tutto comincia nel 1906 a casa di una ricca famiglia a New Rochelle, nello Stato di New York, quando il celeberrimo artista della fuga Harry Houdini si schianta con la sua automobile contro un palo proprio davanti all'abitazione dove vivono il Bambino, il Padre, la Madre, il Nonno e il Fratello Minore della Madre. Da quel momento, magicamente, la linea che separa realtà e immaginazione sembra sparire. Sono gli anni in cui Henry Ford costruisce automobili facendo diventare macchine gli uomini; J.P. Morgan domina il mondo della finanza e colleziona reperti impagabili; Emma Goldman infiamma le folle con i suoi discorsi e il milionario Thaw uccide l'architetto Stanford White, amante della giovanissima moglie, l'ex ballerina Evelyn Nesbit. Tutti loro, assieme a Sigmund Freud, Emiliano Zapata e tanti altri personaggi storici entrano ed escono dal racconto, incrociandosi con i membri della famiglia del Bambino, ma anche con quella di un geniale immigrato ebreo dell'Est europeo e di un elegante pianista nero, animato da un'inesauribile sete di giustizia. Intorno c'è la New York d'inizio secolo con i suoi mille volti, la ricchezza e la povertà, il razzismo, il progresso e i ghetti, una città che soffre ma che ha voglia di futuro, e si muove all'indiavolato ritmo del ragtime. “Ragtime” è il libro con cui Doctorow ha cambiato il concetto stesso di romanzo, l'opera di uno scrittore che ha affrontato con coraggio le ambiguità della storia del suo Paese, continuando peraltro a essere affascinato dalla bellezza e dal genio dell'esperimento americano.